Meglio lasciare le spiagge della Sardegna allo stato naturale

La spiaggia in Thailandia libera da ingombranti ombrelloni e sdraio che sono arretrati

In visita alla località turistica Khao Lak sull’isola di Phuket in Thailandia, ho scoperto un concetto urbanistico che meriterebbe un attento esame per possibile adozione in Sardegna. Si tratta di proibire le concessioni degli ombrelloni sulle spiagge vere e proprie, ma limitarle solo agli spazi retrostanti le zone demaniali. In questo modo le spiagge rimangono libere ed allo stato naturale, in piena bellezza e senza ingombri antiestetici ed innaturali. Non so se è regola per tutte le spiagge della Thailandia, ma ho visto quella di Khao Lak, bellissima nella sua vergine integrità, con tutte le sdraio e ombrelloni sistemati ordinatamente nelle zone dietro la spiaggia, come si vede nella foto.

Con la spiaggia pulita si gode la bellezza naturale del luogo

L’attrazione principale della Sardegna è la Natura, quindi dovremmo limitare al massimo l’invasione di attrezzature commerciali ingombranti sulle spiagge, lasciandole libere per l’uso e godimento dei nostri preziosi turisti balneari.

Le concessioni dovrebbero essere spostate tutte all’indietro, fuori dall’arenile, con le sdraio e ombrelloni a disposizione in apposite zone ombreggiate, con vista su bellissime spiagge bianche e sgombre. In queste zone retrostanti ci devono essere tutte le necessarie strutture, dei veri, lussuosi bagni, non quelli chimici provvisori e puzzolenti, delle belle docce, bar, ristoranti e anche delle piscine ad acqua di mare, in modo da alleviare la pressione sulle nostre poche e piccole spiagge; ma tutte le attrezzature necessariamente devono essere di altissima qualità, degne delle aspettative della clientela di un resort di alto livello, di cui ci vantiamo di essere e che trovano ovunque altrove nel mondo. Pensiamoci.

E’ meglio la vista sulla Natura che non sugli ombrelloni

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>